IN COMUNIONE…

 

 

 

L’odierna festa della SS. Trinità e la felice coincidenza dell’anniversario della consacrazione della nostra chiesa, mi spingono a fare riflessioni profonde sul nostro senso di comunione nella Parrocchia. E’ un mio pallino fisso. Lo dissi il giorno del mio ingresso: ho un unico sogno nel cassetto: la comunione”. Si! Perché è un sogno e una sfida insieme… quella più difficile. Grazie a Dio, non viviamo gravi difficoltà, ma una certa incapacità di vivere e lavorare in comunione c’è. Ognuno pensa di essere l’unico in Parrocchia e ogni gruppo a volte, pensa la stessa cosa: sicchè il Parroco dovrebbe fare unicamente i loro desideri. Spesso qualcuno “regna” in ambiti che dovrebbero essere solo servizio e misericordia; a volte poi intorno alla stessa Regina della pace, manca l’umiltà e la mitezza, ma sottili gelosie. Cari amici, lo so… non scopro l’acqua calda; dappertutto è così… ma se lo è dappertutto, non significa che sia un bene, anzi, la divisione corrode e nulla di quanto pensiamo “magnificamente” di fare, porterà frutto, se non siamo in comunione gli uni con gli altri. Ricordiamoci che il Dio trinitario che oggi festeggiamo è comunione e dialogo. La parola dia-logos significa mettere in mezzo la Parola, quella vera, non il muro; Gesù, infatti che è la Parola, è al centro di questa bellissima Trinità di Rublev che potete ammirare oggi davanti all’altare. Allo stesso modo, ricordiamoci che tutti i nomi del maligno, significano divisione: diabolos (colui che si mette di mezzo per dividere, calunniatore); satàn (avversario); accusatore; demonio (agitatore dell’animo umano). Nulla di tutto ciò ha a che fare con quell’oceano di pace con cui è chiamata la SS. Trinità. Stiamoci attenti dunque, perché se non siamo in comunione con Dio, col  Parroco e con gli altri, nulla porterà frutto e anzi si ritorcerà contro. Le critiche ben vengano, ma siano costruttive, e la prova che sono veramente costruttive è che vengono dette direttamente alla persona interessata, senza alcun intermediario. Come dice il Vangelo: prendi il fratello in privato e ci parli. Quando una critica è mandata tramite altri, non va neanche presa in considerazione, come se non esistesse: essa è come un fantasma che nasce da una frustrazione personale. Ci aiuti la SS. Trinità, in cui le Tre Persone Divine sono l’una rivolta verso l’altra ad essere sempre in comunione tra noi… e vi assicuro che la gioia regnerà in mezzo a noi.

Con infinito affetto,                                          il vostro Parroco

 

 

 

 

 

 

 

 

 

P. GIUSEPPE MARRAZZO,  APOSTOLO ROGAZIONISTA DELLA RICONCILIAZIONE

28 maggio alle 19.00 in chiesa: presentazione nella S. Messa, della figura di P. Giuseppe Marrazzo, apostolo rogazionista della Riconciliazione; seguirà un filmato in chiesa. (P. Agostino Zamperini, Postulatore delle Cause dei Santi)

 

 

 

 

 

TRIDUO DI SANT’ANNIBALE

 

29 – 30 – 31 Maggio ore 19.00: predicato dai PP. Rosario  Graziosi e Marco Pappalettera della Comunità rogazionista dei Quartieri Spagnoli di Napoli (visite ammalati e confessioni)

30 maggio alle 18.00 in chiesa: presentazione dell’esortazione apostolica sulla santita’ “Gaudete et exsultate” (P. Rosario)

 

 

Chiusura Mese Mariano/ Offerta Dei Cuori

31 Maggio 2018 ore 20.30     SUL SAGRATO                   

 

 

 

 

VENERDI’ 1° GIUGNO 

SOLENNITA’ DI SANT’ANNIBALE

 

 

 

 

 

Ore 08:00 – Ore 09.00 SS. Messe e benedizione delle spighe

Ore 09.30-12.00 Adorazione eucaristica per le vocazioni

 

Ore 19.00 Solenne Concelebrazione Eucaristica presieduta da S.E. mons. Santo Marcianò, Ordinario Militare per l’Italia.   A seguire: omaggio floreale al monumento del Santo; Spettacolo “Danze dell’800” e fraternità.

 

 

 

domenica 3 giugno 2018 ore 19.00: SOLENNE CORPUS DOMINI NELL’ANNO EUCARISTICO, insieme alla Parrocchia dei SS. Fabiano e Venanzio.

È soppressa la Messa delle 10.30              

 

                                     

Dal 4 al 12 giugno ore 19: NOVENA DI SANT’ANTONIO predicata da P. Dario Rossetti, missionario rogazionista.

 

 

 

4 giugno 20.30 2° piano: Film “Antonio, il guerriero di Dio”  

7 giugno 20.30 2° piano: Spaghettata per tutti e musica…

9 giugno 20.30 chiesa:Music Village Gospel Choir”

 

 

 

domenica 10 giugno

 

ore 10.30: S. Messa per i nostri fratelli di strada

ore 13.00 salone 2° piano: Pranzo per i poveri

ore 19.00 CAMPO dorotee: Triangolare calcetto

11 giugno 20.30 sagrato: Torneo di calcio balilla

 

 

martedì 12 giugno – vigilia di s. Antonio

 

ore 19.30Marantonina” su via dei Rogazionisti

ore 20.45 Musical “Cappuccetto rosso”

ore 22.00 Compagnia di ballo popolare “Sciaraballo”

 

 

 

13 GIUGNO: SANT’ANTONIO!!!

 

Ore 8-9-10.30-12: Messe e distribuzione del pane

 

Ore 19.00 Solenne Concelebrazione Eucaristica presieduta da S.E. Rev.ma mons. Ottavio Vitale, Vescovo rogazionista di Lezhe (Albania)

 A seguire: Solenne Processione dei Santi Patroni;

Ore 21.30: Da “Made in Sud”… Marco Capretti

Ore 23.00: Spettacolo pirotecnico                                            

Ore 23.30: Estrazione biglietti della Lotteria

Dal 29 maggio al 13 giugno è allestita nella Sala S. Annibale la pesca di beneficenza. Grazie a tutti per l’impegno!

 

 

                

 

Tags: , , , , ,

Lascia un commento