“Lo spezzò” / 3

 

 

 

Michele e Francesca sono una coppia della Parrocchia: il loro amore è nato intorno ad una realtà ecclesiale che oggi è presente sul sagrato. L’Unitalsi si occupa di assistere e trasportare gli ammalati presso Lourdes e i più importanti Santuari italiani per trovare guarigione al corpo, se è nei disegni di Dio, ma soprattutto guarigione al cuore….e quella avviene sempre. Ricordo anch’io durante il mio Noviziato che partii insieme ai miei compagni e al Maestro (che poi perdemmo durante il viaggio) da Messina col treno bianco per Lourdes. Potete immaginare la distanza: un vero viaggio della speranza. Su quel treno c’erano ammalati di ogni tipo, allettati o su sedie a rotelle, giovani e anziani. Ma c’erano anche delle persone meravigliose che erano le dame e i barellieri, volontari che offrono cuore e forze per questi ammalati. Io e i miei compagni di Noviziato eravamo addetti alla distribuzione dei pasti che avvenivano con una catena umana che tra un vagone e l’altro, sbattendo da ogni parte per gli urti del viaggio, trasferiva le vaschette di alluminio con il cibo per ammalati e volontari. Numerosi erano anche i sacerdoti che curavano l’assistenza spirituale, tra cui il nostro P. Maestro che dopo una sosta del treno a Roma Ostiense non vedemmo più: era rimasto a chiacchierare con una sua devota e nel frattempo il treno era partito. Per fortuna ce n’era un altro dopo. In quel viaggio vidi corpi di uomini e di donne martoriati da malattie e incidenti, spezzati o piegati con la ricerca della speranza segnata sul volto. C’era su quel treno anche Elisa Aloi che, nell’annuario del Bureau, è la miracolata n. 61, originaria di Patti (Messina) e che dopo essere stata miracolata, decise di offrire la sua vita nell’Unitalsi per gli altri ammalati. Ad ognuno di noi in quei giorni di pellegrinaggio (Maggio 1997) ci fu affidato ognuno di loro. Ricordo che la mia ammalata che spingevo sulla sedia a rotelle, era una simpatica signora bassa e tarchiata che voleva sempre fare il giro dei negozi per i souvenirs. Ricordo la cappellina sul treno in un vagone apposito e la processione eucaristica sul treno stesso con la benedizione degli ammalati. Ricordo anche suor Gregoria, figlia del divino zelo defunta che si addormentò sulla sedia durante l’adorazione e in una curva veloce del treno cadde a terra. Al di là di questi aneddoti simpatici, vi vorrei raccomandare oggi di entrare in empatia con il Corpo spezzato di Cristo nei fratelli ammalati che l’Unitalsi porta in giro per l’Europa in cerca di un senso alla propria malattia. Ma un senso alla vita, a volte lo trovano proprio i volontari, come è capitato alla nostra coppia, Michele e Francesca, che scelsero come testimone del loro matrimonio e del loro amore, Giuseppe, un giovane ammalato paralizzato che conobbero in un viaggio della speranza. Come sempre, è la sofferenza a fare da maestra alla vita. Buona Domenica!

P. Pasquale

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

24 MARZO:  SCUOLA DI FORMAZIONE EUCARISTICA

Oggi, 24 marzo alle 17 il Parroco tiene l’incontro mensile di Formazione Eucaristica sull’inno “Adoro te devote”, trasferito da Domenica scorsa.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

25 Marzo: ANNUNCIAZIONE

9 mesi prima del Natale, la Chiesa celebra la solennità dell’Annunciazione che commemora l’Incarnazione del Verbo. E’ una festa importantissima da celebrare:

 

7,30 – Lodi solenni e Angelus

8 /9 – SS. Messe

9,30 – S. Rosario meditato

12,00 – Angelus

18,00 – S. Rosario meditato

18,30 – Vespri solenni e Angelus

19,00 – S. Messa solenne

20,00 – Processione mariana aux flambeaux

21,00 – Veglia mariana

 

 

 

 

29 MARZO:  S. MESSA MENSILE DELL’ICONA

Venerdì 29 marzo alle ore 19,00 celebriamo la S.Messa mensile per tutte le famiglie che accolgono l’apostolato dell’Icona di Maria nelle loro case. Sarà presente come sempre, uno dei Padri Araldi del Vangelo che quest’anno commenteranno ogni mese il testo della Salve Regina. La S. Messa sarà preceduta dal S. Rosario meditato alle ore 18,00.

 

 

 

 

ORARI MOSTRA PERMANENTE DEI PRESEPI

Dopo aver vissuto la gioia dell’inaugurazione, la Mostra apre i battenti nei seguenti orari settimanali: Sabato dalle 17 alle 20 e Domenica dalle 9,30 alle 13 e dalle 17 alle 20.  La mostra si trova al 2° piano sul matroneo centrale della Chiesa: si accede dalle scale. Troverete anche un libro in cui scrivere le vostre  impressioni e una bussola in cui vi chiediamo un’offerta libera. Grazie! Visitatela!

 

 

 

 

 

 

 

 

 

QUARESIMA 2019

 

 

APPUNTAMENTI DI QUESTA SETTIMANA:

 

 

 

III DOMENICA DI QUARESIMA  – 24 MARZO “UNITALSI”

“Verrò e lo curerò” (Mt 8,7)  –  MEMBRA SOFFERENTI DEL CORPO MISTICO

 

 

 

 

 

VENERDI’ 29 MARZO  –  LE PIAGHE GLORIOSE

PROF. SSA EMANUELA MARINELLI , Scienziata e Sindonologa di fama mondiale                                                                                                 

 

 

 

IV DOMENICA DI QUARESIMA “Laetare”  –  31 MARZO ”GRUPPO LAZZARO”

“Lazzaro giaceva alla sua porta” (Lc 16,20)  LA CARITA’ DELLA DIGNITA’

 

 

 

 

 

Via crucis: Venerdi’ alle 17,00 

via matris: Sabato alle 18,00 

 

 

 

 

 

24 ore per il Signore

 

In comunione con la Chiesa celebriamo anche noi le “24 ore per il Signore”  volute dal Papa tra il venerdì e il sabato che precedono la IV d.ca di Quaresima. 24 ore esclusivamente dedicate alle Confessioni e all’Adorazione.

 

Venerdì 29 marzo ore 15,00: Apertura delle “24 ore” con la  Divina Misericordia

 

Venerdì 29 marzo: fino alle 22,00 Adorazione Eucaristica e Confessioni

 

Sabato 30 marzo: dalle 07,00 Adorazione Eucaristica e Confessioni

 

 

Sabato 30 marzo ore 24,00: Chiusura delle “24 ore” con l’ Ufficio delle Letture

(Trovate il sacerdote nel 1° confessionale entrando a destra, vicino il Risorto)

 

 

 

Tags: , , , ,

Lascia un commento